Ministry of Agricultural, Food and Forestry Policies (Italy)

The Ministry of Agricultural, Food and Forestry Policies, Italian: Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali or MiPAAF, is an Italian government department.

Ministry of Agricultural, Food and Forestry Policies
Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
MiPAAF
MIPAAF logo.png
Agency overview
Formed1946
JurisdictionCouncil of Ministers of Italy
Headquarters20 via XX Settembre, Rome, Italy
Minister responsible
Websitewww.politicheagricole.it

It was formed in 1946 as the Ministero dell'Agricoltura e delle Foreste ("Ministry of Agriculture and Forests"), and following the referendum of 1993 became the Ministero per il Coordinamento delle Politiche Agricole ("Ministry for Co-ordination of Agricultural Policies"). It was reconstituted in the same year as the Ministero delle Risorse Agricole, Alimentari e Forestali ("Ministry of Agricultural, Food and Forestry Resources") and assumed the current form in 2006, after the organisational reforms of 2005.

The Ministry, based at the Palazzo dell'Agricoltura in Rome, produces and co-ordinates government policy on agriculture, forests, food and fisheries at national, European and international level.

The current Minister of Agricultural, Food and Forestry Policies is Teresa Bellanova.

OrganisationEdit

MinistryEdit

  • Segreteria Particolare del Ministro
  • Servizio di Controllo Interno
  • Ufficio di Gabinetto
    • Ufficio del Portavoce del Ministro
    • Segreteria Tecnica del Ministro
    • Ufficio Legislativo
    • Ufficio Rapporti Internazionali
    • Consigliere Diplomatico
    • Ufficio Studi
    • Commissario ad Acta ex Agensud

Undersecretaries of stateEdit

Comando Carabinieri Politiche AgricoleEdit

 
Comando Carabinieri - Politiche Agricole e Alimentari sign.

The Comando Carabinieri Politiche Agricole is the department of the Arma dei Carabinieri which develops extraordinary controls on :

  1. supply and use of subsidies in the agricultural, fisheries and aquaculture sectors;
  2. withdrawing and sale of food products, including helping the poor and those in developing countries

National Council on AgricultureEdit

Dipartimento delle Filiere Agricole e Agroalimentari (Di.F.Ag.)Edit

Direzione Generale delle Politiche Agricole (Pol.Agr.)Edit

  • Pol. Agr. I - Affari Generali e Rapporti con il Dipartimento
  • Pol. Agr. II - Linee Generali di Politica Agricola
  • Pol. Agr. III - Settore del Lattiero-Caseario
  • Pol. Agr. IV - Settore del Vino e dei Prodotti Vitivinicoli
  • Pol. Agr. V - Settore dei Prodotti Ortofrutticoli e del Florovivaismo
  • Pol. Agr. VI - Settore dell'Olio di Oliva
  • Pol. Agr. VII - Settore dei Prodotti Zootecnici
  • Pol. Agr. VIII - Settore dei Cereali, dello Zucchero e del Tabacco
  • Pol. Agr. IX - Controlli FEOGA e Riconoscimento degli Organismi Pagatori

Direzione Generale della Trasformazione Agroalimentare e dei Mercati (Tr.Agr.)Edit

  • Tr. Agr. I - Affari Generali e Rapporti con il Dipartimento
  • Tr. Agr. II - Regole di Concorrenza
  • Tr. Agr. III - Politiche Agroalimentari
  • Tr. Agr. IV - Settore Agroindustriale
  • Tr. Agr. V - Accordi di Filiera

Direzione Generale della Pesca Marittima e dell'Acquacoltura (Pe.M.Acq.)Edit

  • Pe. M. Aqu. I - Affari Generali e Rapporti con il Dipartimento
  • Pe. M. Aqu. II - Rapporti Internazionali
  • Pe. M. Aqu. III - Conservazione Risorse Interne
  • Pe. M. Aqu. IV - Piano Triennale della Pesca
  • Pe. M. Aqu. V - Gestione ed Erogazione dei Fondi Comunitari
  • Pe. M. Aqu. VI - Risorse Esterne, Controllo e Vigilanza

Dipartimento delle Politiche di Sviluppo (Di.Po.S.)Edit

Direzione Generale dello Sviluppo Rurale (Pos.R.)Edit

Direzione Generale per la Qualità dei Prodotti Agroalimentari (Q.P.A.)Edit

Direzione Generale per la Tutela del Consumatore (D.T.C.)Edit

Direzione Generale dell'Amministrazione (Amm.)Edit

Central Inspectorate for quality control on food productsEdit

Corpo Forestale dello StatoEdit

Corpo Forestale dello Stato (CFS; Italian for State Forestry Department)

Connected bodiesEdit

  • Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura
  • Istituto Nazionale di Economia Agraria
  • Unione Nazionale Incremento Razze Equine
  • Istituto di Servizi per Mercato Agricolo Alimentare
  • Istituto Nazionale per gli Alimenti e la Nutrizione

See alsoEdit

ReferencesEdit


External linksEdit